Login
feed RSS
Tecnologia Industriale
Comunicazione Corporate
Allenarsi per il Futuro – Amico dello Sport
Bosch si aggiudica l’Oscar dello Sport 2017
Premiato l’impegno di Bosch nell’orientamento dei giovani e nell’alternanza scuola-lavoro

Milano, 19 dicembre 2017 – Bosch, azienda leader e globale di tecnologie e servizi, lo scorso 18 dicembre, all'interno dell'elegante cornice del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, è stata premiata durante la cerimonia degli "Oscar dello Sport". In questa occasione, oltre agli atleti ascolani che nel 2017 si sono distinti per i risultati raggiunti nelle specifiche discipline, è stata premiata per la prima volta anche un'azienda.

Bosch ha ricevuto il premio amico dello sport grazie al progetto "Allenarsi per il Futuro". Il Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli ha consegnato l'oscar a Roberto Zecchino - Direttore Risorse Umane e Organizzazione Bosch Sud Europa, con la seguente motivazione: per l'impegno di risorse ed energie finalizzate ad affrontare con efficacia il problema degli abbandoni scolastici e della disoccupazione giovanile.

Durante la cerimonia di premiazione Castelli ha dichiarato: "Tanti campioni del nostro territorio sono saliti sul palco per ricevere il giusto riconoscimento per i risultati ottenuti, ma il Galà dello Sport è anche un'occasione per condividere quei progetti a carattere sportivo che il Comune ha in cantiere per il futuro. Da sempre infatti l'amministrazione è impegnata nell'organizzazione e promozione di iniziative che possano educare fin da giovani i ragazzi alla pratica sportiva, guidando i campioni del futuro verso un'idea di sport fondata sui principi della lealtà, dell'onestà e della correttezza."

Con il progetto "Allenarsi per il Futuro", nato nel 2015 in collaborazione con Randstad, Bosch persegue l'obiettivo di orientare i giovani al loro futuro professionale e promuovere il sistema di alternanza scuola-lavoro insieme a enti e Istituzioni, su tutto il territorio italiano. Durante gli incontri di orientamento organizzati nelle scuole viene utilizzata la metafora dello sport avvalendosi delle testimonianze di grandi atleti italiani. Ai ragazzi sono trasmessi valori quali passione, impegno, responsabilità e soprattutto "allenamento" per raggiungere obiettivi personali e professionali.

Nel corso di questi anni, Bosch ha svolto molte attività nel Centro Italia anche per compiere azioni concrete a sostegno di chi è stato colpito dal terremoto del 2016: incontri nelle scuole, attivazioni di percorsi di alternanza scuola-lavoro e si è fatta promotrice di alcune iniziative speciali come, l'albero di Natale per i bambini, la Maratona di Ascoli Piceno e la costruzione del Playground - impianto di esercizi outdoor omologato per gare sportive a livello locale - nel vicino comune marchigiano di Acquasanta Terme (AP), la merenda di Buon Natale con i bambini, presso l'associazione Bambini di Betania di Tortoreto (TE).

Alla consegna dell'oscar Roberto Zecchino, abruzzese doc, ha dichiarato: “Sono molto felice di ricevere questo premio e lo condivido con tutti i collaboratori di Bosch Italia. È un bellissimo riconoscimento per le azioni concrete a favore del territorio e per l’impegno profuso nell’orientamento dei giovani alle scelte professionali del futuro. Quest’anno in tutta Italia abbiamo visitato 340 scuole e dato il via ad oltre 1.500 tirocini. Per l’anno scolastico 2017/2018 l’obiettivo è ancora più sfidante: vogliamo incontrare oltre 100.000 studenti e attivare circa 1.800 tirocini. Un esempio è l’Istituto comprensivo G. Peano di Nereto (TE) dove sono stati incontrati 300 ragazzi, attivati 10 tirocini nel corso di quest’anno e ne verranno attivati altri 10 nel 2018.”

Il Gruppo Bosch è presente in Italia dal 1904, anno in cui fu inaugurato il primo ufficio di rappresentanza a Milano. Lo sviluppo di Bosch in Italia è proseguito negli anni ampliando notevolmente le aree d'interesse, trasformandosi da semplice sede commerciale a vera e propria realtà industriale. Nel 2016, Bosch Italia con i suoi 5.900 collaboratori ha conseguito un fatturato di 2.4 miliardi di euro. Oggi, Bosch Italia, su tutto il territorio nazionale, conta 20 società e 4 centri di ricerca, costituendo per il Gruppo uno dei mercati più importanti a livello mondiale.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 390.000 collaboratori (al 31 dicembre 2016) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 73,1 miliardi di euro nel 2016. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, industria e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 59.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 120 sedi in tutto il mondo.


Per la Stampa:

Robert Bosch S.p.A.
Via M.A. Colonna, 35
20149 Milano
Tel. 0039 02 36961
Fax 0039 02 36962562
Web site: www.bosch.it
E-mail: press@it.bosch.com

Ricerca
Parole chiave
Visualizza
 Risultati per pagina
Cerca
Immagini
Key Energy
Maratona Ascoli
Galà dello sport
Contatti
Robert Bosch S.p.A.
Via M.A. Colonna, 35
20149 Milano
telefono: +39 02 36 96 1

email