Login
feed RSS
Tecnologia Industriale
Termotecnica
Concorso Nazionale dei Capolavori del Settore Energia
Bosch al fianco di CNOS-FAP
In sfida 12 allievi e le loro competenze in ambito ter-moidraulico

Milano, 15 maggio 2017 – Dal 16 al 19 maggio si svolgerà, presso la sede operativa CNOS-FAP Tusini di Bardolino (VR), la terza edizione del Concorso Nazionale dei Capolavori del Settore Energia, promosso dalla Federazione Nazionale CNOS-FAP e dedicato al tema della sostenibilità ambientale. Bosch so-stiene l'iniziativa che quest'anno ha come focus le caldaie a condensazione. 12 allievi del percorso triennale dei centri di formazione CNOS-FAP (Centro Nazionale Opere Salesiane - Formazione e Aggiornamento Professionale), provenienti da tutta Italia, si cimenteranno in una serie di prove per dimostrare le loro competenze sia in ambito termoidraulico sia elettrico: dalla realizzazione di un impianto di riscaldamento a pannelli radianti alimentato da una caldaia Junkers di Bosch, al collaudo, passando da un test scritto fino ad una prova orale. I primi 3 classificati saranno i vincitori del concorso e saranno premiati nella giornata conclusiva di venerdì 19 maggio. Tra i giurati sarà presente Sandro Converso - Technical manager di Bosch Termotecnica - che dovrà esaminare gli elaborati e "interrogare" i ragazzi sul tema della condensazione e regolazione di caldaie, pompe di calore e collettori solari. "Bosch aderisce al Concorso Nazionale dei Capolavori del settore Energia quale coronamento del processo di collaborazione tra centri di formazione professionale ed azienda, in cui crediamo molto. Tale processo consente agli allievi di acquisire le necessarie competenze attraverso un piano formativo basato soprattutto su esercitazioni pratiche" dichiara Converso. Lo scorso anno, Bosch ha donato 10 caldaie a condensazione per la realizzazione di attività ed esercitazioni di termoidraulica all'interno dei laboratori CNOS-FAP. "Parallelamente viene consolidato il rapporto con le imprese, consentendo agli allievi di mantenersi costantemente aggiornati con i livelli tecnologici del settore ed aiutandoli nel futuro inserimento nel mondo del lavoro" conclude Converso. Bosch e CNOS-FAP collaborano per potenziare la crescita educativa, culturale e professionale dei giovani, anche in funzione delle attese e delle esigenze del mondo produttivo e del lavoro invitando i giovani a sperimentare il contesto lavorativo anche all'interno dell'organizzazione aziendale.

Per ulteriori informazioni: http://www.concorsicnosfap.it/energia-2/

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 390.000 collaboratori (al 31 dicembre 2016) impiegati nei quattro settori di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 73,1 miliardi di euro nel 2016. In qualità di azienda leader nel settore IoT Bosch offre soluzioni innovative per smart home, smart city, industria e mobilità connessa. Inoltre, utilizza la propria competenza nella tecnologia dei sensori, dei software e dei servizi, oltre che nel proprio cloud IoT per offrire ai clienti soluzioni connesse, cross-domain da un'unica fonte. L'obiettivo strategico del Gruppo è quello di fornire soluzioni innovative per una vita connessa. Seguendo lo slogan "Tecnologia per la vita" Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo. Il Gruppo è costituto dall'azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi. Se si includono i partner commerciali e di servizi, la rete di produzione e vendita di Bosch copre quasi tutti i Paesi nel mondo. La base per la crescita futura della società è la forza innovativa, 59.000 sono i collaboratori Bosch impegnati nella ricerca e sviluppo in circa 120 sedi in tutto il mondo.

L'azienda è stata fondata a Stoccarda nel 1886 da Robert Bosch (1861-1942) come "Officina di meccanica di precisione ed elettrotecnica". La struttura societaria della Robert Bosch GmbH assicura l'indipendenza imprenditoriale del Gruppo Bosch, permettendo all'azienda di perseguire strategie a lungo termine e di far fronte a nuovi investimenti che possano garanti-re il suo futuro. La Fondazione di pubblica utilità Robert Bosch Stiftung GmbH detiene il 92% delle partecipazioni della Robert Bosch GmbH. La maggioranza dei diritti di voto appartiene alla società fiduciaria Robert Bosch Industrietreuhand KG che gestisce le funzioni imprenditoriali dell'azienda. I diritti di voto e le partecipazioni restanti spettano alla famiglia Bosch e alla Robert Bosch GmbH.



Per la Stampa:
Robert Bosch S.p.A.
Via M.A. Colonna, 35
20149 Milano
Tel. 0039 02 36961
Fax 0039 02 36962562
Web site:   www.bosch.it
E-mail:   press@it.bosch.com

Ricerca
Parole chiave
Visualizza
 Risultati per pagina
Cerca
Immagini
Logo
Contatti
Robert Bosch S.p.A.
Via M.A. Colonna, 35
20149 Milano
telefono: +39 02 36 96 1

email